WhatsApp Image 2022-08-19 at 13.19.58.jpeg

FREE -
per un aborto libero, sicuro, e consapevole

FREE per noi significa non solo libertà, ma diritto.
 
E il diritto di cui abbiamo intenzione di parlare, in Italia praticamente non esiste, ed è il diritto all'aborto. Dal 1978 in poi, con la famosa legge 194 ci è stato fatto credere che si trattasse di un problema ormai risolto, ma così non è. La 194 si limita solo a dichiarare che l'IVG non è un reato. Troppo poco. Troppo poco per tutte quelle donne che devono poter decidere liberamente del proprio corpo e della propria vita. Troppo poco per tutte quelle persone che hanno a cuore la libertà più sacra. Quella di scegliere.

Viviamo in un paese che ha uno dei più alti tassi di medici obiettori di coscienza dell'Europa Occidentale, che non investe fondi nel potenziamento di strutture mediche e di ascolto, un paese in cui abortire è un privilegio da conquistarsi alla fine di un'odissea e non certo un diritto. Questo deve finire.


 

Noi di FREE abbiamo deciso di stipulare un programma concreto, serio e sopratutto realizzabile, in 9 punti, che possa finalmente aprire gli occhi ad una classe politica che sul tema si è sempre dimostrata indifferente per non dire complice del disastro.

FREE è la piattaforma che potete trovare qui e sui nostri social in cui confrontarvi su questo tema, capire e soprattutto lottare. Siamo giovani, ma questo è un vantaggio. Significa che abbiamo ancora più voglia di cambiare le cose.

FREE è casa di chi vuole lottare, di chi vuole cambiare le cose, di chi vuole costruire uno spazio di libertà.
FREE è la casa di chi crede che abortire sia una scelta, e devono esistere dei diritti concreti che possano garantirla.
FREE è libertà.

Troverete su questo sito e sui nostri profili social tutto il materiale che caricheremo e creeremo per portare avanti questa battaglia. E c'è spazio per tutti.

FREE.

Le nostre proposte